Il ministro Damiano plaude all’estensione dei dazi antidumping

7 Ott

img196907.jpg

Leggo oggi su adnkronos che il ministro , in una nota , dichiara quanto segue

”Ce l’abbiamo fatta a non svendere il modello sociale europeo per un paio di scarpe!”.

Con questa nota Damiano si ritiene soddisfatto del successo ottenuto in ambito comunitario , per imporre questa barriera doganale , voluta unicamente dall’italia.

Per come la vedo io , si tratta di un provvedimento debole , limitato e assolutamente inefficace per combattere l’invasione di calzature cinesi. Occorre ricordare che la scarpa cinese in pelle , non supera il 2% del totale delle scarpe importate nell’unione europea , e quindi il volume di importazione non verrà abbattuto di certo con questi antidumping.

Quello che continua a preoccupare i commercianti di calzature sono gli importatori cinesi , che agiscono come tutti sappiamo , fuori da ogni regola , importando calzature ad un valore dichiarato di un terzo del reale , per evadere l’imposta daziaria , e immettendo sul mercato la merce completamente in nero .

Questa è una lotta che deve essere combattuta a livello Italia , e non a Bruxelles . La nostra è una situazione anomala circa il commercio cinese . Esistono comunità cinesi che commerciano in tutta europa , ma nessuno stato permette un’illegalità totale come avviene da noi.

Le forze per estirpare il malaffare cinese dal nostro paese esistono. Usiamole !

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: